Come si annuncia una candidatura

L’annuncio della tua candidatura è il momento fondativo della campagna elettorale: è quella, infatti, l’occasione in cui ti presenti nelle vesti di candidato in una precisa competizione elettorale, concorrendo per una specifica carica pubblica

È anche il momento in cui dovrai presentare il percorso della campagna che ti appresti ad iniziare: dovrai esporre il progetto per il tuo territorio, elencare gli obiettivi che ti prefissi di conseguire durante queste settimane di campagna e presentare la tua posizione sulle principali tematiche che saranno al centro del dibattito politico.

La scelta del momento della presentazione

In base al contesto politico in cui ti trovi ad operare, è importante, a livello strategico, presentare la candidatura nel momento più adatto, cercando di far sì che la notizia non venga oscurata dalla presentazione di un altro candidato o da un’altra manifestazione che si svolge in contemporanea e che quindi potrebbe togliere spazio ed importanza al messaggio che vuoi trasmettere

È necessario, pertanto, essere molto attenti alla presenza di altre manifestazioni elettorali o eventi di una certa rilevanza che potrebbero sovrapporsi alla tua presentazione. Pertanto, scegli con cura data, orario e luogo in cui vorresti convocare il tuo comizio elettorale di presentazione.

Inoltre è importante scegliere un giorno che non presenti impedimenti in termini di festività locali o altre problematiche che possano essere da ostacolo alla tua presentazione, ed un orario che possa richiamare più gente possibile: sono da considerare quindi come momenti generalmente opportuni il tardo pomeriggio o la serata di qualsiasi giorno lavorativo o, meglio ancora, le giornate di sabato e di domenica (prestando attenzione ai principali calendari sportivi), per favorire un importante afflusso di gente che, non essendo impegnata nell’attività lavorativa, potrà così partecipare alla presentazione della tua candidatura.

L’organizzazione della presentazione

Per organizzare al meglio la presentazione della tua candidatura è importante scegliere, tra le specifiche modalità di comizio elettorale, quella che tu ritieni maggiormente opportuna, viste le circostanze di contesto in cui ti trovi: in questo articolo del nostro blog potrai trovare le principali linee guida per organizzare un comizio elettorale scegliendo la modalità più adatta. 

Quella più ricorrente per annunciare la propria candidatura – e quella forse maggiormente indicata per la presentazione della propria campagna – è la conferenza stampa allargata ai tuoi sostenitori. 

Nella sala conferenze di un centro congressi o di un hotel conosciuto e facilmente raggiungibile, potrai convocare i tuoi sostenitori e gli organi di informazione che daranno notizia della tua candidatura nei giornali e nei siti d’informazione locali che hanno maggiore visibilità nel territorio.

Da AndriaLive.it

Ricorda che il luogo da te scelto dovrà contenere le persone stimate per l’evento, poiché non vorrai far rimanere nessuno dei tuoi sostenitori fuori dalla sala, in particolar modo in questi periodi di distanziamento sociale in cui le distanze sono fondamentali per non creare occasioni di contagio; ma ciò anche per dare un’idea positiva sulla capacità organizzativa del tuo comitato elettorale, e quindi anche su di te in quanto candidato e responsabile dell’andamento della campagna.

In base alla tua personalità e alla situazione in cui ti trovi maggiormente a tuo agio, potrai decidere di presentarti sedendo dietro un tavolo da conferenza posto al centro del palco o di fronte alle sedie per i partecipanti, oppure di salire sul palco o sulla piattaforma rialzata, per raggiungere un podio o un leggio preventivamente predisposto al centro e da cui farai la tua presentazione. 

Nel caso in cui ti trovassi particolarmente a tuo agio nel parlare in piedi e senza un supporto, come ad esempio un leggio, prima della manifestazione potrai far lasciare vuoto il centro del palco, che raggiungerai all’inizio dell’incontro per parlare a braccio con un radio microfono senza fili, così da poterti muovere liberamente.

Per quanto riguarda l’allestimento, potrai preparare la sala con dei manifesti che riportano la tua foto e la grafica della tua campagna, inserendo in una posizione prioritaria il tuo nome e il simbolo della lista a te collegata nella competizione elettorale. 

Potrai anche preparare una breve presentazione di te e della tua campagna in formato cartaceo da porre sopra le sedie o all’ingresso della sala, per far sì che sia la stampa che le persone che ti conoscono meno, possano seguire meglio la presentazione e ricordare la tua persona, le tue caratteristiche e le principali informazioni sulla campagna che avrai illustrato.

La pubblicizzazione dell’evento

Per comunicare al meglio l’occasione della presentazione della tua candidatura è principalmente necessario che siano presenti tutti gli organi di stampa maggiormente rilevanti della zona: ti consigliamo pertanto di mandare qualche giorno prima un comunicato stampa da parte del tuo comitato, allegando un invito specifico alla redazione o a un particolare giornalista di quella testata, richiedendo eventualmente una conferma di partecipazione per assicurarti così la presenza della maggior parte della stampa locale. 

Per ben comprendere come potersi relazionare con i media locali e come riuscire ad utilizzare al meglio le potenzialità che ti possono offrire per migliorare la comunicazione mediatica della campagna, puoi leggere questo articolo del nostro blog che ti saprà fornire le principali linee guida da seguire.

Con il comunicato stampa che verrà successivamente pubblicato, riuscirai a diffondere la notizia della presentazione della tua candidatura ad una grande porzione della cittadinanza, diffondendo così in maniera generalizzata l’invito a partecipare. 

Contestualmente, è importante diffondere la notizia della presentazione della tua candidatura anche tramite i tuoi profili socialFacebook e Instagram. Potrai far preparare al tuo staff una locandina con cui farai post e stories su Instagram e con cui potrai creare un evento, oltre al post e alle stories, su Facebook.

Inoltre sarebbe opportuno predisporre una diretta dell’evento dai canali Facebook, YouTube e Instagram, dando modo così anche a tutti coloro che non potranno recarsi di persona alla presentazione della tua candidatura, di ascoltare il discorso e prendere comunque parte a questo momento.

La presentazione della tua candidatura

Arrivando ora alla programmazione del discorso che terrai per presentare la tua candidatura, una volta scelte la modalità con cui presentarti e l’eventuale presenza di un presentatore o moderatore e di altre personalità che prenderanno la parola durante l’incontro oltre a te, è importante che il discorso venga preventivamente ben preparato e studiato, da te e dal tuo staff, per far sì che riesca ad emergere in maniera chiara la tua persona e il messaggio della campagna.

È considerato sempre positivamente, come un gesto di educazione e di rispetto, il ringraziare tutti coloro che sono presenti in questa occasione, rivolgendoti in particolare ai numerosi sostenitori presenti in sala e collegati da remoto alla diretta, sottolineando magari la massiccia presenza, sinonimo di vicinanza alla tua persona e alla campagna.

In apertura è importante che tu ti presenti e che lo faccia raccontando chi sei, quali sono i tuoi valori e qual è la tua professione; può sembrare un gesto scontato, ma molte persone possono non conoscerti o non conoscere alcuni tuoi aspetti significativi. Dalla persona che sei, dalle tue caratteristiche e dall’empatia che con questo momento riuscirai a trasmettere, passerà gran parte del risultato della presentazione della tua candidatura.

Subito dopo dovrai essere bravo a spiegare le motivazioni per le quali hai deciso di candidarti, partendo da quello che è stato il contesto in cui hai preso questa tua decisione e quali sono state le principali idee e convinzioni che ti hanno fatto intraprendere questo percorso. Dalla tua capacità di trasmettere il tuo pensiero, utilizzando un linguaggio di verità, dipenderà l’idea che gli elettori si faranno di te.

Dovrai essere in grado di comunicare i tuoi obiettivi per la sfida elettorale, elencandoli in maniera chiara, e per i quali chiederai un aiuto a tutti i tuoi sostenitori: questo dovrà essere un passaggio importante del tuo discorso, che poi verrà ripreso dai giornalisti presenti e che servirà per mobilitare il tuo elettorato ad impegnarsi in maniera significativa nella competizione elettorale.

Qualora non lo avessi già fatto in precedenza, potrai svelare il messaggio che hai deciso di scegliere, presentando uno slogan (detto anche “claim”) che vorresti fosse il filo rosso di tutta la campagna. 

Per scegliere un messaggio indimenticabile come tuo slogan, questo articolo sul nostro blog saprà fornirti la giusta ricetta da seguire.

Nel caso di una competizione elettorale comunale o regionale, svelerai anche il simbolo elettorale collegato alla tua candidatura o alla lista che ti supporterà.

Passerai poi alla presentazione degli appuntamenti delle settimane successive, in cui dovrai cercare di sensibilizzare la popolazione al tuo messaggio, toccando i luoghi più significativi del territorio e creando degli eventi rilevanti e necessari per il raggiungimento della vittoria elettorale.

Potrai dare appuntamento a tutti i presenti, iniziando a stilare un programma delle prossime manifestazioni elettorali che ti condurranno al giorno in cui si apriranno i seggi elettorali.

Infine, potrai decidere di toccare, a tua discrezione, gli argomenti e le tematiche che ritieni più opportune in quel momento e in quella circostanza, magari perché particolarmente significativi per te o perché il dibattito pubblico che si sta formando richiede di prendere una posizione al riguardo.

A conclusione del tuo intervento, e solo dopo aver nuovamente ringraziato i presenti e coloro che hanno seguito la presentazione da casa tramite le dirette social, saluterai tutti dando appuntamento al prossimo incontro, di cui avrai parlato poco prima. 

Prima di concludere, però, potrai rimanere a disposizione di eventuali domande da parte dei giornalisti presenti in sala o, nell’eventualità, anche di qualche tuo sostenitore, a cui risponderai in maniera chiara ed aperta.

Se hai ancora qualche dubbio sul come organizzare la presentazione della tua candidatura, o vuoi approfondire le differenti modalità di organizzazione di questo evento attraverso l’aiuto di esperti del settore, non esitare a contattarci, il team di Res Politics è sempre a tua disposizione per darti una mano!

Iscriviti qui per ricevere articoliguide, inviti a seminari, dal vivo e on line.